Georgia viaggio guidato

Antiche città, centri religiosi e la regione del vino

Georgia viaggio guidato alla scoperta dei principali siti storico-culturali della Georgia. Da Tbilisi alla regione del vino, Kakheti, da Mtskheta a Svetitskhoveli, lungo la strada militare georgiana fino a Stepantsminda, per poi raggiungere Uplistsikhe e Vardzia. Questo itinerario rappresenta un’occasione unica per entrare in contatto con la tradizione e la storia di questo luogo. L’itinerario prevede la visita dei più significativi monumenti, una degustazione di vino in una cantina locale e un’escursione a piedi per raggiungere la Chiesa della Trinità di Gergeti.

Partenze di gruppo 2020:
09 e 23 Maggio, 06 e 20 Giugno, 04 e 18 Luglio,
01, 15 e 29 Agosto, 12 e 26 Settembre, 10 e 24 Ottobre

Guida parlante inglese con minimo 2 partecipanti

Guida parlante italiano: minimo 5 iscritti

* Già inclusi voli, bagaglio in stiva, assicurazione e pensione completa
(tasse aeroportuali su richiesta)

Georgia viaggio Culturale e Storico Tour guidato 2020

Georgia viaggio guidato

[tg_program title=”1° Giorno” place=”Italia – Tbilisi, Georgia”]Partenza dall’Italia per Tbilisi, con cambio di aeromobile. All’arrivo, trasferimento libero in hotel. Pernottamento in hotel.[/tg_program]

[tg_header subtitle=”Tbilisi, la capitale della Georgia”]

[tg_program title=”2° Giorno” place=”Tbilisi, Georgia”]Colazione in hotel. Incontro con la guida in hotel. Visita guidata della città di Tbilisi, la capitale della Georgia che si trova a metà strada tra Europa e Asia. Proprio per la sua posizione geografica strategica, nel corso dei secoli la città è diventata un importante centro storico, culturale e commerciale. Tbilisi viene anche definita come una città ricca di contrasti, dove convivono edifici antichi ed esempi di architettura post-moderna, religioni e culture diverse. La città è il riflesso della sua storia, dei popoli e delle dominazioni da cui è stata attraversata. Fondata nel quinto secolo da Vakhtang I Gorgasali, entrò poi a far parte del primo Impero russo e ottenne l’indipendenza nel 1918. Mattinata dedicata alla scoperta della Città vecchia, partendo dalla Chiesa di Metekhi del XIII secolo.

Georgia viaggio guidato prosegue per la fortezza di Narikala risalente a IV secolo che, essendo situata su una ripida collina, domina la capitale e offre un panorama mozzafiato. Segue Abanotubani, il quartiere delle terme sulfuree, la cui sorgente fu scoperta dal falco del re Vakhtang I Gorgasali durante una battuta di caccia e caratteristico per le cupole in mattoni. Si visita poi la cattedrale ortodossa di Sioni del VII secolo, dove è conservata la croce di Santa Nino, importante figura del cristianesimo in Georgia, e la basilica di Anchiskhati del VI secolo. Lungo il corso Rustaveli, la via principale dove si concentra la vita di Tbilisi, sarà possibile osservare il Parlamento, il palazzo del Vicere russo, il Teatro Rustaveli in stile barocco, e il Teatro dell’Opera  in stile moresco. Pomeriggio libero. Cena di benvenuto e pernottamento in hotel.[/tg_program]

[tg_header subtitle=”Kakheti, la regione del vino”]

[tg_program title=”3° Giorno” place=”Tbilisi – Kakheti – Tbilisi, Georgia”]Colazione in hotel e partenza per la famosa regione del vino, Kakheti. Durante la mattina, visita del Monastero di Bodbe risalente al IX secolo, il quale è una delle più importanti mete di pellegrinaggio in Georgia per la presenza della tomba di Santa Nino. Si prosegue per Sighnaghi, conosciuta come la “città dell’amore”, la quale è ancora circondata dalle mura fortificate del XVIII secolo. Vi invitiamo a visitare “Marani”, uno speciale deposito dove viene conservato il raccolto e prodotto il vino. Pranzo tipico e degustazione di vino in una cantina locale. Nel pomeriggio la visita prosegue con la residenza di famiglia di Tsinandali, la quale apparteneva al poeta aristocratico del XIX secolo Alexander Chavchavadze. La tenuta comprende la casa estiva, il giardino e la cantina dove sono conservati vari vini bianchi d’annata. Rientro a Tbilisi e pernottamento in hotel. [/tg_program]

[tg_header subtitle=”verso il Monastero di Jvari”]

[tg_program title=”4° Giorno” place=”Tbilisi – Mtskheta – Gudauri, Georgia”]Colazione in hotel. Partenza per Mtskheta, la vecchia capitale della Georgia e importante centro religioso del cristianesimo, inserita tra i siti patrimonio dell’umanità dall’UNESCO. Visita del Monastero di Jvari del VI-VII secolo, il quale sorge sul luogo dove Santa Nino eresse la prima croce simbolo della conversione al cristianesimo della Georgia. Segue la cattedrale fortificata di Svetitskhoveli, costruita nel XI secolo, dove è sepolta la Tunica di Cristo. Nel pomeriggio il viaggio prosegue lungo la strada militare georgiana, importante collegamento tra Asia ed Europa nella regione di Khevi. Sosta lungo il tragitto per la visita del complesso architettonico fortificato di Ananuri, il quale include chiese e torri del XV-XVII secolo e che fu la residenza del Ducato di Aragvi. Cena e pernottamento in hotel.[/tg_program]

[tg_header subtitle=”la Chiesa della Trinità di Gergeti”]

[tg_program title=”5° Giorno” place=”Gudauri – Stepantsminda – Gudauri, Georgia”]Colazione in hotel. Partenza verso Stepantsminda, ai piedi della catena montuosa del Gran Caucaso. Escursione a piedi fino alla Chiesa della Trinità di Gergeti, la più importante della regione del Khevi, le cui decorazioni sulla facciata sono una fondamentale testimonianza degli antichi rituali e credenze. La chiesa si trova in una posizione strategica, sulla cima di una ripida montagna, per godere di una vista spettacolare su tutta l’area circostante. In alternativa all’escursione a piedi di circa 3 ore sarà possibile scegliere di effettuare la visita con un veicolo 4×4 (non incluso nella quota, da prenotare a parte). Rientro a Gudauri per la cena e il pernottamento  in hotel. [/tg_program]

[tg_header subtitle=”la fortezza di Dio”]

[tg_program title=”6° Giorno” place=”Gudauri – Uplistsikhe – Gori – Akhaltsikhe, Georgia”]Colazione in hotel. Lungo viaggio verso la città rupestre di Uplistsikhe, chiamata anche la “Fortezza di Dio”, la quale risale al I millennio a.C. La città è considerata il più antico insediamento urbano delle Georgia. Lungo le sue strada sarà possibile ammirare la coesistenza di architetture pagane e cristiane e i diversi stili di scultura della roccia. Qui si potranno trovare antiche presse da vino scolpite nella pietra. Partenza per la città di Gori dove si visiterà la casa nativa e il Museo di Stalin, nel quale sono conservate numerose testimonianze della vita del leader dell’Unione Sovietica. Nonostante la devastazione del suo regime, in questo luogo egli viene ancora onorato come il più grande condottiero dell’Unione Sovietica. Durante il tragitto per arrivare a Akhaltsikhe, visita della città di Borjomi, particolarmente nota per le sue acque minerali, le cui proprietà taumaturgiche erano molto apprezzate dai capi sovietici. Nel Parco di Borjomi si avrà l’opportunità di assaggiare la acqua minerale del luogo. Arrivo ad Akhaltsikhe e pernottamento in hotel. [/tg_program]

[tg_header subtitle=”fortezze e costruzioni nella roccia”]

[tg_program title=”7° Giorno” place=”Akhaltsikhe – Vardzia – Tbilisi, Georgia”]Colazione in hotel. Partenza verso Vardzia per la visita del complesso rupestre fondato nel XII-XIII secolo, durante il regno di Giorgio III e della Regina Tamar, il cui fascino è legato agli edifici interamente scavati nella roccia e alle innumerevoli grotte. Il complesso divenne un monastero fortificato, il quale oggi ha un importante ruolo politico, culturale e spirituale per la Georgia. Dopo pranzo sosta fotografica alla Fortezza di Khertvisi del X secolo, la quale ebbe un importante ruolo nella difesa del territorio per la sua posizione strategica. Partenza per la città di Akhaltsikhe, dove sarà possibile visitare il castello medievale di Rabath costruito nel XIII secolo. Nel territorio circostante sorgono una chiesa, una moschea, un minareto e una sinagoga, proprio a simboleggiare la pacifica convivenza di religioni diverse in Georgia. Trasferimento a Tbilisi. In serata cena di saluto al tradizionale ristorante georgiano, con intrattenimento di musica folkloristica e danze. Pernottamento in hotel.  [/tg_program]

[tg_header subtitle=”Arrivederci Georgia”]

[tg_program title=”8° Giorno” place=”Tbilisi – Italia”]Colazione in hotel. Trasferimento libero in aeroporto e imbarco sul volo di rientro in Italia. Termine di Georgia viaggio guidato.[/tg_program]

Contattaci per maggiori informazioni o scopri altri nostri viaggi in Armenia e in Georgia.