festa dei morti messicana el dia de los Muertos

Festa dei morti messicana, El Dia de Los Muertos – Il tour è studiato per partecipare alla rituale ricorrenza del giorno dei morti nello stato di Oaxaca dove più che in altre zone del Messico sopravvive la tradizione in cui si esorcizza la Morte con ironia e gioia. E’ infatti una pratica religiosa già presente nelle culture indigene del Centro America, poi confluita nella Ricorrenza del Giorno dei Morti, introdotta dal cattolicesimo. Festa di allegria, quindi, dove i simboli della Morte (teschi e tibie) si trasformano in giochi e dolcetti per i bambini, quando i mercati si trasformano in profumate tavolozze di colori. Festa intima per la quale le famiglie si riuniscono con parenti lontani, ma anche festa pubblica quando nei cimiteri le tombe vengono dapprima apparecchiate per banchetti, poi adornate di fiori e illuminate da candele. E musica, sempre tanta musica, nei giorni di vigilia della ricorrenza religiosa. A corollario di questa esperienza è prevista una approfondita visita dei luoghi meno conosciuti di Città del Messico, con i giardini di Xochimilco e le memorie di Diego Rivera e Frida Kalho. La sosta a Puebla porta poi a conoscere siti archeologici precolombiani, meno pubblicizzati ma non per questo meno interessanti.

Da scegliere perchè

  • Visitare il cuore del Messico nel periodo migliore per il clima e coincidente con la festa religiosa
  • Partenza garantita con minimo 2 partecipanti e massimo 10