Viaggio in Vietnam

Tour breve con estensione Cambogia

Guide locali parlanti italiano

Viaggio in Vietnam: Il Vietnam è un paese interessante sotto svariati punti di vista: natura, paesaggi, musei , minoranze etniche; possiede un’integrità e un’identità culturali del tutto speciali. Hanoi, la capitale, offre numerose attrazioni: templi e pagode secolari, mercatini di strada dove i locali vendono di tutto e dove si può apprezzare la vita semplice della popolazione.

Ben diverso lo spirito dell’altra ex capitale, Saigon, dove la rinascita del nuovo Vietnam unificato si sovrappone ai retaggi culturali delle dominazioni occidentali; qui antico e moderno convivono in un fragile quanto magico equilibrio.

Hue è l’antica capitale del Vietnam che sorge sulle sponde del Fiume dei Profumi, è ricca di influenze francesi, cinesi e giapponesi e vanta una vasta quantità di monumenti, giardini e palazzi da visitare. Hoi An poi è conosciuta come “città delle lanterne”, soprannome dovuto ai centinaia di lampioni di seta, che illuminano le strade del paese: la città è un porto mercantile ricco di palazzi storici e mercati tradizionali.

PARTENZE DI GRUPPO 2020
06 e 13 Gennaio – 03, 10 e 17 Febbraio – 09, 16 e 23 Marzo – 13 e 20 Aprile – 11 Maggio – 15 Giugno – 13 e 27 Luglio
03, 10 e 17 Agosto – 14 Settembre –  19 Ottobre – 16 e 23 Novembre – 14 e 28 Dicembre

* Voli esclusi, prenotazione su misura

LO SCELGO PERCHE’:
Storia e folklore di una cultura millenaria
Partenze garantite con minimo 2 partecipanti
Guida parlante italiano

viaggio in vietnam tour essenziale Vietnam guida in italiano

Viaggio in Vietnam

[tg_program title=”1° Giorno” place=”arrivo ad Hanoi, Vietnam”]Arrivo ad Hanoi, assistenza del nostro personale per il disbrigo delle formalità di ingresso e trasferimento in hotel. Sistemazione e resto della giornata a disposizione. Cena e pernottamento in hotel.[/tg_program]

[tg_program title=”2° Giorno” place=”Hanoi”]Colazione in hotel. Intera giornata dedicate alla visita città. La prima sosta è al Tempio della Letteratura, reputato come la prima università del Vietnam in quanto è in questo luogo che sin dal 1070 viene insegnata la filosofia confuciana. Proseguiamo per la visita del mausoleo di Ho Chi Minh (chiuso tutti i lunedì e venerdì) dove anche a distanza di tanto tempo incessante è la fila di coloro che qui sfilano per rendere omaggio alla sua salma imbalsamata. La sua vita si svolgeva tutta qui, tra il Palazzo Presidenziale e la modesta e spartana costruzione in stile tradizionale, dimora abituale del grande statista.

[tg_header subtitle=”tra le vie di Hanoi”]

Nei pressi si vede il Tempio ad una sola colonna e la pagoda Tran Quoc. Si visita quindi il Museo Etnografico (chiuso tutti i lunedì), dove in una esposizione museografica moderna si trovano raccolti abiti tradizionali ed oggetti di uso quotidiano delle 54 etnie presenti in Vietnam. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio andremo alla scoperta del centro storico, un labirinto di vicoli in ognuno dei quali si raccolgono le singole specifiche attività commerciali ed artigianali. Ci muoveremo a piedi, per apprezzare i vari aspetti di vita locale, con riferimenti all’artigianato, alla gastronomia ed alla religione, visitando il tempio, il mercato locale, poi una tradizionale “casa-tube” (particolarità singolare vietnamita). Spizzicando qua e là gustosi piatti tipici e bevande avremo una percezione delle intensità di gusti che la città può offrire.

Prima del rientro in hotel si ha ancora il tempo per visitare il piccolo lago che è un po’ il cuore della città. E’ detto della “Spada Restituita”, in riferimento ad una vecchia leggenda medievale, dell’epoca in cui i vietnamiti si opposero all’invasione cinese. Su un’isoletta al centro del lago sorge il tempio Ngoc Son, cioè la “montagna di giada, raggiungibile per mezzo di un ponticello di legno.  In serata è previsto uno spettacolo di marionette sull’acqua. Cena libera e pernottamento in hotel.[/tg_program]

[tg_header subtitle=”nella baia di Ha Long a bordo di un giunca”]

[tg_program title=”3° Giorno” place=”Hanoi – Ha Long”]Colazione in hotel. Al mattino trasferimento alla Baia di Ha Long, attraversando la verde campagna che si apre sul delta del Fiume Rosso. Una volta giunti a destinazione imbarco sulla tradizionale giunca in legno ed inizio della crociera di due giorni. Si naviga tra scenari marini caratterizzati da rocce carsiche, verdeggianti di flora tropicale che emergono come isole monolitiche dalle tranquille acque dell’oceano. Pranzo e cena vengono serviti a bordo. Alcune visite possono essere effettuate, condizioni del mare permettendo, anche con imbarcazioni a remi o in kayak. Pensione completa. Pernottamento a bordo.[/tg_program]

[tg_header subtitle=”a bordo dei sampani”]

[tg_program title=”4° Giorno” place=”Ha Long – Hanoi – Da Nang – Hoi An “]Colazione a bordo. Lasceremo la giunca per imbarcarci a bordo dei “sampani” alla scoperta delle magnifiche grotte. In alternativa si avrà l’occasione di godersi le deserte spiagge dalle acque cristalline. Rientro a bordo della giunca dove ci aspetterà un leggero brunch e trasferimento in aeroporto ad Hanoi. Imbarco sul volo interno per Da Nang. All’arrivo si proseguirà direttamente con il trasferimento in centro ad  Hoi An. Pranzo e cena liberi, pernottamento in hotel.[/tg_program]

[tg_header subtitle=”alla scoperta di Hoi An”]

[tg_program title=”5° Giorno” place=”Hoi An – Hue”]Colazione in hotel. Visita di Hoi An, patrimonio UNESCO. Nel centro storico sono concentrati edifici dalle architetture magiche. E’ una vera “bomboniera” in cui confluiscono stili tradizionali, cinesi e coloniali, in una miscela unica che è il vero fascino del luogo. Si visita il Ponte Giapponese ed il Tempio Cinese, quindi la Casa Phung Hung, un crogiuolo di stili orientali. E’ un vivido esempio mirabile del sincretismo raggiunto nei tempi in cui in questa città si incontravano commercianti dell’Est e dell’Ovest. Scopriremo il museo di Réhahn e la pagoda di Chuc Thanh, la più antica della città. Dopo il pranzo in ristorante locale, trasferimento ad Hue. Cena libera e pernottamento in hotel.[/tg_program]

[tg_header subtitle=”tra le vie di Phu Xuan”]

[tg_program title=”6° Giorno” place=”Hue”]Colazione in hotel. Hue è una città storica, intimamente legata alla storia del Vietnam; qui gli imperatori della dinastia Nguyen posero la capitale dai primi dell’800 fino al 1945. E’ ancora oggi un luogo romantico, meta turistica per stranieri e non. Al mattino visitiamo la cosiddetta “Città proibita” ed il museo imperiale, quindi la An Hien, un edificio storico realizzato in legno ed immerso in un curatissimo giardino. Segue una breve navigazione sul Fiume dei Profumi. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio si visita la pagoda Thien Mu (pagoda della Signora Celeste), antico tempio buddista. Ancor prima di diventare una capitale Hue, un tempo conosciuta con il nome di Phu Xuan, è stata un polo di attrazione culturale, religioso ed artistico. Emblematica in tal senso la visita alla Tomba dell’Imperatore Minh Mang, un insieme di oltre 40 edifici, tra palazzi, padiglioni, templi, circondati da splendidi aree verdi. Cena libera e pernottamento in hotel.[/tg_program]

[tg_header subtitle=”verso Saigon”]

[tg_program title=”7° Giorno” place=”Hoi An – Ho Chi Minh”]Colazione in hotel. Trasferimento all’aeroporto di Hue e partenza con volo per Ho Chi Minh, città una volta conosciuta come Saigon. All’arrivo trasferimento e sistemazione in hotel. Già all’ingresso in città possiamo verificare quanto sia cambiato l’aspetto della romantica città, tramandatoci da immagini in bianco e nero: nuovi quartieri residenziali, grattacieli e soprattutto un “mare” di automobili dove sciamano nugoli di scooter, che hanno oramai soppiantato le biciclette. Dopo il pranzo in ristorante, si visita il centro cittadino, iniziando dal luogo simbolo, quel Museo della Guerra che ricorda la lotta del popolo vietnamita contro la aggressione americana. La Posta centrale è un edificio di chiaro stile francese e poco lontano sorge la pagoda di Ngoc Hoang, un edificio del XX secolo dedicato alla memoria dell“Imperatore di Giada” della religione taoista. A fine giornata visita del mercato di Ben Thanh. Cena libera e pernottamento in hotel.[/tg_program]

[tg_header subtitle=”sul Delta del Mekong”]

[tg_program title=”8° Giorno” place=”Ho Chi Minh / Saigon”]Colazione in hotel. Giornata libera a disposizione (senza guida né autista) per un personale approfondimento di visita e shopping oppure per prenotarsi per una visita guidata sul Delta del Mekong (non inclusa nella quita, su richiesta). Si potrà anche visitare i tunnel di Cu Chi (non incluso nella quita, su richiesta), la rete sotterranea con cui i vietcong erano in grado di penetrare all’ interno delle difese cittadine ed organizzare la resistenza. Pranzo e cena liberi. Pernottamento in hotel.[/tg_program]

[tg_header subtitle=”Arrivederci Vietnam”]

[tg_program title=”9° Giorno” place=”Ho Chi Minh / Saigon”]Trasferimento in aeroporto e partenza. Termine del il Viaggio in Vietnam.[/tg_program]

[tg_program place=”POSSIBILI ESTENSIONI”]Perché non proseguire? Oltre ad un eventuale soggiorno mare, è possibile effettuare la visita di Angkor in Cambogia, con volo da Ho Chi Minh (estensione di 3 notti) oppure effettuare la seguente estensione in Cambogia di 5 notti:[/tg_program]

[tg_program title=”9° Giorno” place=”Ho Chi Minh – Chau Doc”]Prima colazione. Partenza verso il cuore delle località più suggestive del delta del fiume Mekong. Arrivo all’imbarcadero e proseguimento a bordo di piccole imbarcazioni locali che penetrano nei rami del fiume. Avremmo l’occasione di vedere il mercato galleggiante se partiamo da presto. Si vedranno inoltre i tipici villaggi ed i caratteristici paesaggi del delta con la popolazione che vive quasi abbracciata a queste dense acque che da millenni sono portatrici di vita. Seconda colazione in una casa antica Ba Kiệt – una casa fatta di legno, con un bellissimo giardino. Nel pomeriggio proseguimento per Chau Doc. Pernottamento in hotel. Pranzo in ristorante locale. Cena libera.[/tg_program]

[tg_header subtitle=”verso Phnom Penh”]

[tg_program title=”10° Giorno” place=”Chau Doc – Phnom Penh”]Dopo colazione trasferimento all’imbarcadero per partire in battello, in direzione di Phnom Penh. All’arrivo alla frontiera, formalità di dogana. Continuazione della navigazione verso Phnom Penh, dove ci si arriva verso le 12. Accoglienza e trasferimento in albergo. Inizio delle visite della città: il Palazzo reale inclusa la Pagoda d’Argento che fu costruita nel 1866 durante il protettorato francese del re Norodom. Pernottamento in hotel. Pranzo in ristorante locale. Cena libera.[/tg_program]

[tg_program title=”11° Giorno” place=”Phnom Penh – Siem Reap”]Partenza per Kompong Thom con solo autista senza guida, attraverso suggestivi scenari della campagna cambogiana, costeggiando il Tonle Sap con soste lungo il tragitto al villaggio di Skoun, anche noto come “spider ville” per la peculiarità delle specialità culinarie locali, ovvero ragni, grilli e cavallette fritti. Sosta a Kompong Kdei per visitare il vecchio ponte archeologico all’epoca Angkoriana: Naga. Arrivo a Siem Reap. Sistemazione in albergo. Pernottamento in hotel a Siem Reap. Pranzo in ristorante locale. Cena libera.[/tg_program]

[tg_header subtitle=”alla scoperta di Siem Reap”]

[tg_program title=”12° Giorno” place=”Siem Reap – Angkor Thom – Angkor Wat – Siem Reap “]Tutta questa giornata, visita la città con la Tuk Tuk per respirare l’aria fresca della città. La mattina dedicata alla visita della città di Angkok Wat, monumento più celebre più vasto del complesso. Il tempio è stato iscritto al patrimonio mondiale dell’umanità dell’Unesco, con le sue torri slanciate ed i suoi bassorilievi straordinari. Continua la strada in tuk tuk per arrivare in uno dei templi piu belli del gruppo di Piccolo Circuito: Il tempio di Ta Prohm – il regno degli alberi. L’incredibile mescolanza tra gli alberi con I templi crea una differenza particolare con gli altri tempi. Nel pomeriggio, visita Angkor Thom, la porta sud, lo spettacolare tempio del Bayon, con i suoi più di duecento enigmatici volti, il tempio della leggenda del re ed il serpente, Pimeanakas, la zona dove era locato il palazzo reale, le splendide terrazze degli elefanti e del re lebbroso. Alla fine potete arrivare alla Pre Rup. Rientro in hotel per il pernottamento. Pranzo in ristorante locale. Cena libera.[/tg_program]

[tg_header subtitle=”sul lago di Tonle Sap”]

[tg_program title=”13° Giorno” place=”Siem Reap – Rolous – Tonle Sap “]Dopo la prima colazione, visita i templi del gruppo Roluos visita del sito archeologico di Hariharalaya, la città pre-Angkoriana che fu sede dei Re Khmer del IX secolo. In questo luogo, oggi noto come Rolous, possiamo ammirare templi edificati con tecniche più rudimentali e primitive rispetto ad Angkor, ma ugualmente cariche di fascino. Nel IX secolo l’arenaria non era ancora utilizzata e sia l’imponente tempio Preah Ko che il piccolo Lolei presentano torri interamente edificate in mattoni. L’attrazione maggiore di Rolous è però costituita dal mastodontico Bakong, un “tempio montagna” la cui ripida piramide a cinque gradoni si erge al centro di un largo canale che la circonda. Pomeriggio, una escursione sul lago di Tonle Sap visitare il villaggio galleggiante. Alla sera, cena con danza tradizionale di Apsara. Pernottamento in hotel. Pranzo e cena in ristorante locale.[/tg_program]

[tg_program title=”14° Giorno” place=”Siem Reap – partenza”]Dopo prima colazione, trasferimento all’aeroporto per il volo di rientro in Italia. La vostra camera sarà disponibile fino a mezzogiorno. Fine dei nostri servizi. Pranzo e cena liberi.[/tg_program]

Contattaci per maggiori informazioni o scopri altri nostri viaggi in Indocina.