Tour Rajasthan inconsueto

Tour Rajasthan. Dici India e subito pensi al Rajasthan. Perché al di là delle suggestioni salgariane che ci hanno portato nel Bengala, la riscoperta, tutta occidentale, delle antiche filosofie che ci inducono a ricercare i santuari himalayani o i centri ayurvedici del Sud India, è l’epopea dei Maharaja che meglio rappresenta l’India nel nostro immaginario. Castelli di fiaba e possenti fortezze che dominano pianure desertiche punteggiate di oasi, templi indù e moschee, palazzi principeschi ornati da sottili decorazioni marmoree che sembrano merletti. E ancora elefanti e cammelli, i colori e profumi di variopinti mercati. Il tutto arricchito dalla visita di località apparentemente minori, ma realmente sorprendenti.

tour rajasthan

Al mattino trasferimento in aeroporto e partenza con volo per Udaipur. All’arrivo trasferimento e sistemazione in hotel. Giornata dedicate alla visita città; il City Palace è una maestosa architettura che, dal fianco della collina su cui è posta si affaccia sul lago Pichola; al suo interno è tutto un susseguirsi di cortili, padiglioni, terrazze, corridoi, stanze e giardini pensili. Si visita il Museo Bharatiya Lok Kala, dedicato al folclore, con una interessante collezione di abiti tradizionali, ornamenti, maschere e strumenti musicali.  Nel pomeriggio escursione in barca sul lago, dal quale si eleva la suggestiva icona Lake Palace Hotel. Ai bordi del lago si elevano i caratteristici Ghats che conducono a monumentali edifici: qui la vista sulla città è sublime.

Lunga giornata di trasferimento (circa 7 ore di viaggio) tra i panorami desertici del Rajastan, con sosta a Ranakpur e tempo a disposizione per visitare il celebre complesso di templi jainisti del XV secolo. Si prosegue quindi per il piccolo villaggio di Khimsar. Al mattino partenza per Jaisalmer. I circa 380 km saranno percorsi in quasi sette ore di viaggio. Durante il trasferimento sosta a Jodhpur e visita della città fondata nel 1458 su un costone roccioso emergente tra basse colline. La circonda un complesso di mura che si sviluppano per 10 km: sette sono le porte monumentali, fiancheggiate da possenti bastioni. Si visita quindi lo Jaswant Thada, cenotafio con colonne marmoree, luogo storico dove avvenivano le cremazioni dei regnanti locali.

Tour Rajasthan inconsueto

Al mattino si effettua la visita città, al cui interno troviamo numerosi templi Jain e Hindu, palazzi e aggraziate haveli. La maggior parte degli edifici presentano facciate scolpite con grande maestria: il Palazzo alto sette piani, edificato da Maharawal a fine ‘700 è un insieme di edifici, coronati da una copertura metallica. La visita prosegue con il tempio Jain, adorno di 6.666 squisite immagini scolpite, poi vari altri templi Hindu e tipiche Haveli, le sontuose dimore dei mercanti locali.

Pomeriggio a disposizione e pernottamento a Jaisalmer. Al mattino trasferimento a Sodakore, percorso di circa due ore. Sistemazione in hotel e resto della giornata a disposizione per piacevoli passeggiate tra le dune del deserto o per sperimentare l’emozione di una cavalcata a dorso di cammello, ma anche rilassarsi in un luogo fuori dal tempo, o assistere a lezioni di cucina tradizionale.

Trasferimento a Bikaner, 270 km percorsi in poco più di 5 ore. All’ arrivo sistemazione in hotel. L’ubicazione della città è strategica e sfruttata sin da epoca medievale, posta com’è alla confluenza di importanti vie carovaniere che dall’Asia centro occidentale portano verso il nord dell’India e proseguono verso il lontano Mediterraneo. Al mattino visita guidata di Bikaner: nel centro della città si erge il Forte Junagarh, voluto a fine ‘500 da Rai Singh, che gareggia per splendore e possanza con quello di Jodhpur.

Comprende 37 palazzi con padiglioni, cortili decorati a mosaico, balconi elaborati, chioschi e finestrature che la decorano totalmente. Al mattino visita di Churu, il cui panorama è dominato dalle dune di sabbia, in continuo lento movimento, del deserto del Thar. Qui sorgono sontuose haveli con affreschi stupendi, retaggio di epoche di fulgore economico: tra queste la Kanhaiya Lal Bagla ki Haweli e la Surana Haveli, ornata da innumerevoli piccole finestre.

Estensione Triangolo d’Oro: Consigliamo soprattutto a chi fosse al primo viaggio nell’India del Nord, di proseguire il viaggio con la seguente estensione.

 

Partenze individuali 2022-23: ogni giorno su richiesta fino a marzo 2023

 

 

 

tour rajasthan

Da scegliere perchè

  • Escursione in barca a Udaipur
  • Passeggiata sul cammello a Sodakhore
  • Passeggiata a dorso d’elefante per Amber