Tour Uzbekistan

Tour Uzbekistan Scoprendo l’Uzbekistan con il lago d’Aral. Samarcanda, Khiva e Bukhara: colorati bazar, svettanti cupole azzurre e palazzi di architettura timuride, interamente ricoperti di piastrelle colorate. Queste sono le immagini che subito vengono in mente pensando all’Uzbekistan. Ma l’antico snodo lungo la Via della Seta, depositario di una secolare cultura e tradizione, non è solo questo. La cordialità e l’accoglienza del suo popolo, il pane caldo appena sfornato, un tripudio di spezie, colori e profumi inondano le vie delle città.

Ben nascoste tra le dune del Kizilkum, il “deserto rosso”, si trovano fortezze di Toprak Kala, Kyzil Kala ed Ayaz Kala. Nella parte più settentrionale del paese scopriremo la straordinaria storia del lago scomparso, il Lago d’Aral. Sarà possibile proseguire e addentrarsi nella Valle di Fergana, una lussureggiante oasi, ben differente dalle zone più aride e desertiche del Paese. Qui si avrà modo di ammirare la produzione di seta di Margilan e le ceramiche di Rishdan.

tour uzbekistan

Trasferimento in hotel e pernottamento. Colazione e partenza per la visita di mezza giornata della capitale Tashkent. In serata trasferimento in aeroporto e imbarco sul volo interno Uzbekistan Airways per Nukus. All’arrivo trasferimento in hotel.  Giornata dedicata alla scoperta del Lago d’Aral, il quale, fino agli anni Sessanta, era la quarta massa d’acqua interna più grande al mondo.  A seguire visita al museo Savitskiy. Proseguimento nel deserto Kizilkum per visitare le fortezze di Toprak Kala, Kyzil Kala ed Ayaz Kala. Arrivo in serata a Khiva, dove si avrà tempo a disposizione per una prima scoperta della città.

Inizio della visita di Khiva. Con le sue strutture in stile arabo, con colori che variano dal celeste al turchese, è rimasta praticamente intatta dal XVI secolo. Nel pomeriggio la visita prosegue all’ interno della cittadella antica di Khiva, dichiarata Patrimonio dell’Umanità Unesco. proseguiremo il nostro viaggio in direzione di Bukhara. Durante il tragitto, incontreremo il corso dell’Amu-Darya, fiume conosciuto con il nome greco di Oxus.

Inizio della visita guidata di Bukhara. Sorge in un’oasi del deserto del Kyzilkum e conserva ancora l’aspetto presovietico. L’antica città racchiude pittoresche madrase, minareti e moschee tutte da scoprire. Partenza in direzione di Shahrisabz. La tranquilla cittadina, lontana dall’influenza architettonica sovietica, conserva affascinanti rovine. Patria di Tamerlano, al tempo la sua gloria e magnificenza superava quelle di Samarcanda. Giornata interamente dedicata alla visita della città, antichissimo centro sulla via della Seta. Appena arrivati lo sguardo si perde tra madrase, moschee e minareti. Intorno alla parte più antica della città, dai monumenti voluti da Tamerlano e il coloratissimo bazar, si sviluppa la città più attuale e moderna con edifici in stile sovietico, parchi e ampi viali.

 

Partenze individuali 2022/2023: Ogni giorno su richiesta

 

lago aral moynaq

Da scegliere perchè

  • Tour privato individuale/in piccolo gruppo
  • Guida parlante italiano
  • Lago d’Aral: la vicenda del lago scomparso
  • Ellikala, le fortezze del deserto
  • Possibile estensione nella Valle di Fergana