Viaggio in Armenia

Viaggio autentico in Armenia con guida parlante italiano alla scoperta della tradizione e della spiritualità armena. Si avrà l’occasione di scoprire la prima chiesa cristiana del paese, l’unico monastero rupestre, le testimonianze della cultura ellenistica e del periodo medievale. Attraversando gli impressionanti paesaggi naturali del paese. La storia e la cultura armena si sono sviluppate di pari passo con una forte tradizione culinaria, la quale si è tramandata di generazione in generazione. Esperienze in compagnia del popolo locale per conoscere la lavorazione del lavash, il pane armeno, e di altri piatti tipici.

Etchmiadzin, il quale è considerato il centro spirituale armeno. Situato nella Valle dell’Ararat. Visita della famosa Cattedrale di Etchmiadzin del IV secolo, della porta di Tiridate, delle rovine di Zvartnos del VII secolo e delle chiese di Santa Hripsime e di Santa Gayane. la fortezza ed il tempio di Garni. Garni giace sulla sommità di un promontorio triangolare, dove un tempo fu costruita la residenza estiva del Re Tiridate. A seguire si visiterà il monastero rupestre di Ghegardavank, l’unico in Armenia. Pranzo nel villaggio di Garni presso la popolazione locale, dove si avrà l’occasione di partecipare alla preparazione del “lavash”, il pane tipico armeno.

viaggio in armenia bigmama web

Visita dei monasteri di Hovhannavank e Sagmossavank del XIII secolo, nel canyon di Khassakh, e della fortezza di Amberd del VII-XIII secolo, la quale sorge nel luogo di incontro dei fiumi Arkashen e Amberd. A seguire si visiterà il Parco delle lettere armene, dove un insieme di monumenti in tufo raffigurano l’alfabeto armeno. La sosta successiva sarà il monastero di Khor Virap, il quale in lingua originale significa ”fossa profonda”. Qui fu tenuto prigioniero San Gregorio. Si avrà una spettacolare vista panoramica sull’Ararat, luogo di approdo dell’arca di Noè secondo la tradizione biblica. Visita del complesso monastico di Noravank, risalente al XIII–XIV secolo, il quale è stato dichiarato patrimonio dell’UNESCO.

Proseguiremo verso il caravanserraglio di Selim, importante snodo della Via della Seta.  Attraversamento del passo di Selim a 2440 metri, il più alto d’Armenia. Visita del cimitero medievale di Noraduz e dei suoi khatchkar lungo la riva del lago Sevan. A seguire raggiungeremo Diligian e visiteremo la via Sharabeyan, la strada degli artigiani.

viaggio in armenia haghartsin

Da scegliere perchè

  • Viaggio in piccolo gruppo
  • Guida parlante italiano
  • Tour completo dell’Armenia
  • Esperienze a contatto con la popolazione locale