Viaggio nel deserto del Cile

Viaggio nel deserto del Cile: Deserti del Cile del nord e ghiacciai e deserto della Patagonia. Tour in piccolo gruppo con guida parlante italiano. In un Paese dalla morfologia così singolare, esteso in latitudine come pochi altri, ma stretto tra Ande e Pacifico, il tour ripercorre i principali (e a ben vedere anche i più paradossali e contrastanti) ambienti del Cile:
dal deserto di Atacama, in assoluto il più arido al mondo, con scarse presenze di vita animale e vegetale, ai ghiacciai della Patagonia, che precipitano dalle alte vette sino alle acque salate dell’oceano.

Contrasti incredibili, non solo per gli scenari naturali visitati, che ci indicano quanto diversa sia stata l’evoluzione storica ed economica in culture così lontane tra loro.

viaggio nel deserto del cile deserto patagonia deserti del cile

Lungo il litorale pacifico visiteremo le spiagge di Las Salinas, Reñaca per giungere quindi alla città’ di Viña del Mar, conosciuta come la Città Giardino per i bei parchi e le decorazioni floreali. Proseguimento per Valparaiso, città del secolo XVI.

proseguimento del Viaggio nel deserto del Cile via terra per San Pedro de Atacama attraversando la Cordillera Domeyko. Nel tardo pomeriggio visita della Cordigliera del Sale, la Valle di Marte (conosciuta anche come Valle della Morte) e la Valle della Luna, luogo deputato per osservare il tramonto del sole sul deserto di Atacama.

deserti del Cile e deserto della Patagonia

Giornata di visita alle lagune Miñiques e Miscanti, due piccoli laghi d’altura nella Reserva Nacional de los Flamencos. Partenza prima dell’alba (4.00 del mattino) per i Geyser del Tatio. Arrivo e visita guidata del campo geotermale, per osservare le imponenti fumarole che raggiungono la loro massima potenza eruttiva proprio nelle ore precedenti il sorgere del sole. Colazione di fronte ai geyser.

Intera giornata di escursione in barca con navigazione nel fiordo Ultima Speranza; dopo circa tre ore di navigazione si arriva nel punto dove il ghiacciaio Balmaceda scarica le ultime lingue di ghiaccio direttamente nel Pacifico.

Tra colonie di leoni marini e cormorani si sbarca alla fine del fiordo: una breve passeggiata nella foresta ci conduce alla base del ghiacciaio Serrano, che rilascia centinaia di iceberg nelle tranquille acque del fiordo.

Intera giornata di escursione al Parco Nazionale Torres del Paine con sosta alla Cueva de Milodón, dove sono stati rinvenuti i resti di un erbivoro preistorico, il Milodonte. Proseguimento nella steppa patagonica dove vivono guanachi, volpi, nandu, cervi, condor andini per raggiungere il Parco Nazionale Torres del Paine.

torres del paine

Da scegliere perchè

  • Partenza garantita minimo 2 partecipanti
  • Guida parlante italiano
  • Panoramica completa del Cile
  • I deserti del nord
  • I ghiacciai della Patagonia
  • Varietà incredibile di ecosistemi