[tg_header title=”Messico Viaggi Rivoluzionari da San Luis Potosi a Morelia, nei Luoghi di Pancho Villa e Zapata” subtitle=”Messico Viaggi nei Luoghi delle Rivoluzioni da San Luis Potosi”]

Messico Viaggi Rivoluzionari da San Luis Potosi a Morelia, nei Luoghi di Pancho Villa e Zapata: itinerario insolito, per conoscere l’ “altro Messico”, interno, profondo, ricco di storia antica e moderna altrettanto valida quanto quella legata alle memorie maya ed azteche. Tra gli ultimi discendenti dei Purhépachas che avevano respinto gli invasori aztechi, per soccombere solo allo strapotere militare spagnolo,  visitiamo luoghi e memorie dell’epoca rivoluzionaria che fece emergere le figure di Pancho Villa ed Emiliano Zapata; una storia ininterrotta da due secoli, dove le lotte per le conquiste sociali si sono sovrapposte a quelle per l’indipendenza dalla Spagna e poi contro Stati Uniti e persino Francia.

messico viaggi san luis potosi

 

[tg_header title=”Messico Viaggi Rivoluzionari da San Luis Potosi a Morelia, nei Luoghi di Pancho Villa e Zapata” subtitle=”Messico Viaggi Rivoluzionari da San Luis Potosi a Morelia, nei Luoghi di Pancho Villa e Zapata”]

[tg_program title=”1° Giorno” place=”arrivo a Città del Messico, Messico”]Arrivo a Città del Messico, trasferimento e pernottamento all’hotel Casablanca o similare.[/tg_program]

[tg_program title=”2° Giorno” place=”Città del Messico – San Miguel de Allende, Messico”]Partenza del Messico Viaggi Rivoluzionari da San Luis Potosi a Morelia in mattinata verso Queretaro, ubicata a 211 Km di distanza e visita della città legata a grandi eventi delle lotte per l’Indipendenza; fu il punto di partenza della rivoluzione del 1810 contro la Spagna, nonché il luogo della resa di Massimiliano d’Asburgo, imperatore del Messico, alle forze di Benito Pablo Juárez, nel 1867. Nel 1917 vi venne stilata l’attuale Costituzione messicana. Tra gli edifici cittadini di rilievo si annoverano la Cattedrale (XVI secolo), il convento di San Agustín e la chiesa di San Domingo. La città è caratterizzata da una serie di arcate alte 20 metri : è l’ acquedotto che la leggenda dice il governatore di Queretaro fece costruire nel XVII secolo per amore (non corrisposto) di una suora. Al termine proseguimento per San Miguel de Allende, localizzato a circa una ora di distanza. Il nome è stato completato per rendere omaggio all’eroe nazionale Ignacio Allende, martire della indipendenza dalla Spagna, che organizzò movimenti insurrezionali assieme al sacerdote Manuel Hidalgo. La caratteristica della cittadina è la cattedrale dedicata a San Miguel Arcangel i cui elementi barocchi sono “esaltati” dall’incredibile colorazione rosa confetto. Tutta la città, nei quartieri storici, è ricca di esempi di architettura coloniale, con stradine lastricate in pietra su cui si affacciano balconi e portali finemente decorati. Terminata la visita della città sistemazione e pernottamento presso l’hotel Real de Minas o similare.[/tg_program]

[tg_program title=”3° Giorno” place=”San Miguel de Allende – Guanajuato, Messico”]In mattinata partenza del Messico Viaggi Rivoluzionari da San Luis Potosi a Morelia verso Guanajuato e visita di questa città coloniale, ricordata nella guerra d’ Indipendenza associata al nome dell’eroe Hidalgo, ma anche città natale del pittore Diego Rivera, la cui abitazione è oggi un museo. L’emblema cittadino è la grande statua del Cristo re di Cubilete, ritenuto il centro geografico del Messico. Le vere curiosità sono invece abbastanza…”sotterranee”…: nelle vaste caverne dove un tempo scorreva il fiume, causa di continui crolli di abitazioni, oggi, illuminate e pavimentate, scorre il traffico cittadino. Una rete sotterranea naturale che aiuta gli spostamenti degli abitanti, liberandoli in gran parte dalla morsa del traffico. Dai connotati classici della città coloniale, con le chiese barocche, le case dipinte in colori pastello, il grande zocalo, la città si distingue per le vie particolarmente strette; se ne potrà godere di una bella vista panoramica dal monumento dedicato all’eroe El Pipila prima di visitare il centro storico con le sue pittoresche e anguste stradine coloniali, il Teatro Juarez, la Basilica, l’ Università ed il famoso Callejón del Beso. Pernottamento presso l’hotel Mexico Plaza o similare.[/tg_program]

[tg_program title=”4° Giorno” place=”Guanajuato – Zacatecas, Messico”]Partenza del Messico Viaggi Rivoluzionari da San Luis Potosi a Morelia in mattinata verso Zacatecas, stupenda cittadina coloniale, con arrivo circa 4 ore dopo. Molto ambita e contesa tra rivoluzionari e lealisti, per la sua importanza strategica al centro del distretto minerario dell’argento, Zacatecas è ricordata per l’impresa di Pancho Villa che a capo delle sue bande qui sconfisse l’esercito fedele al presidente Huerta. E’ una città coloniale molto ben tenuta, caratterizzata dalla “cantera”, la pietra rosa proveniente dalle colline dei dintorni. Nel pomeriggio si effettua la visita del centro storico: l’ influenza esercitata dalla chiesa cattolica nella colonizzazione della Nueva España permise la costruzione di magnifici edifici di ordine religioso che, uniti a quelli di tipo civile, permisero l’abbellimento della città di Zacatecas, che divenne la seconda più importante della Nuova Spagna. La cattedrale è considerata come il massimo esponente del barocco in tutta l’America Latina. Oltre ai monumenti principali, come il palazzo del Governo, la Chiesa di Santo Domingo ed il teatro, si salirà sulla collina che domina la città, per raggiungere le Miniere dell’Eden, dove, dinanzi al Museo dedicato alla rivoluzione, si erge la monumentale statua di Pancho Villa. Pernottamento all’hotel Emporio.[/tg_program]

[tg_program title=”5° Giorno” place=”Zacatecas – Guadalajara, Messico”]Al mattino partenza del Messico Viaggi Rivoluzionari da San Luis Potosi a Morelia per Guadalajara, chiamata anche per la sua bellezza “La Perla dell’Occidente“, distante circa 4 ore e mezza. All’arrivo sistemazione all’hotel Morales o similare. Guadalajara è seconda città del Messico, capitale dello stato di Jalisco e quindi patria della tequila, nonché culla della musica “mariachi”. Il simbolo della città è la bella Cattedrale, con due campanili gemelli in Plaza de Armas, dove si trova anche il Palazzo del Governo; tutto il centro storico, che visitiamo a piedi, con la nostra guida è pieno di attrattive: Plaza Laureles con il Palazzo Municipale, Plaza Tapatìa e il Teatro Degollado.
Pernottamento all’ hotel Morales.[/tg_program]

[tg_program title=”6° Giorno” place=”Guadalajara, Messico”]Al mattino del Messico Viaggi Rivoluzionari da San Luis Potosi a Morelia escursione al villaggio di Tequila dove si visitera’ la Hacienda La Cofradía, una delle migliori distillerie di questa bevanda, per conoscerne il processo di elaborazione. Il tequila, prodotto dalla distillazione dell’agave blu, è intrinsecamente connesso alla storia e alla cultura messicana. La sua origine può fatta risalire alle pozioni alcoliche usate dai sacerdoti aztechi nei loro riti, ma è solo dal XVIII secolo che la produzione del tequila assume la sua caratteristica attuale, merito delle tecniche di distillazione dell acqueviti prodotte in Europa che gli Spagnoli introdussero nel Nuovo Mondo. Rientro a Guadalajara e pernottamento.[/tg_program]

[tg_program title=”7° Giorno” place=”Guadalajara – Morelia, Messico”]Partenza del Messico Viaggi Rivoluzionari da San Luis Potosi a Morelia per Patzcuaro. La cittadina fu fondata intorno al 1500, quando Vasco de Quiroga vi fece erigere la cattedrale ed il convento di San Nicola, per trasportarvi la capitale dalla vicina Tzintzuntzan. Oggi è un famoso centro artigianale e culturale, con un intatto tessuto urbano di impianto coloniale caratterizzato dalle tinte in bianco e rosso. Arrivo e visita della Casa degli Undici Cortili, la Basilica di “Nuestra Señora de la Salud”, la Biblioteca Gertrudis Bocanegra con il suo murale dipinto da Juan O’Gorman, la piazza di Don Vasco Quiroga e il suo tipico mercato. Nel pomeriggio proseguimento per Morelia, sistemazione all’hotel Misión Catedral o similare. Pernottamento.[/tg_program]

[tg_program title=”8° Giorno” place=”Morelia – Città del Messico, Messico”]Al mattino del Messico Viaggi Rivoluzionari da San Luis Potosi a Morelia si visita la città che originariamente si chiamava Valladolid e cambiò nome in onore ad un suo illustre figlio, l’eroe Jose Maria Morelos, prete rivoluzionario che alla morte di Hidalgo si assunse il compito di portare avanti la lotta per l’indipendenza. Si visita il centro storico coloniale, con la magnifica Cattedrale, il Palacio de Gobierno, il Palacio Clavijero, il Mercato dei Dolci e i tanti edifici storici in trachite rossa, tipico materiale usato localmente in edilizia. Al pomeriggio partenza per Città del Messico. Arrivo all’hotel Casa Blanca o similare. Pernottamento.[/tg_program]

[tg_program title=”9° Giorno” place=”Città del Messico – partenza dal Messico”]Trasferimento in aeroporto e termine del Messico Viaggi Rivoluzionari da San Luis Potosi a Morelia.[/tg_program]

Contattaci per maggiori informazioni o scopri altri nostri viaggi in Messico.